Ed è subito sfida scudetto in Serie A

    Si rinnova il duello tra Juventus e Napoli

    Neppure il tempo di partire ed è già sfida scudetto allo Stadium dove sabato sera i riflettori saranno accesi per Juventus-Napoli, la supersfida più attesa nelle ultime stagioni della Serie A; una supersfida che quest’anno si annuncia particolarmente sentita dopo il passaggio sulla panchina dei bianconeri di Maurizio Sarri, allenatore dei partenopei nell’indimenticato triennio 2015-18.

    Juventus - Napoli

    All’anticipo in programma a Torino le due compagini arrivano dopo i successi nei rispettivi match di esordio; mentre i campioni d’Italia hanno espugnato il campo del Parma grazie ad una rete di Chiellini, gli uomini di Ancelotti hanno dovuto soffrire non poco per avere la meglio sulla Fiorentina capace di rimontare per ben tre volte prima di arrendersi al 4-3 finale in favore degli azzurri.

    Nella passata stagione sono stati i campioni d’Italia ad imporsi nel doppio confronto in campionato, la prima volta tra le mura amiche con il punteggio di 3-1 e nel ritorno al San Paolo grazie alle reti messe a segno da Miralme Pjanic ed Emre Can prima del gol di José Callejon.

    L’ultimo successo dei partenopei, invece, risale al 22 aprile 2018 quando fu Kalidou Koulibaly a violare la rete della Vecchia Signora al novantesimo; un successo storico considerato che i campioni d’Italia non hanno più perso un match allo Stadium da quel giorno (i bianconeri hanno perso solo in otto occasioni da quando giocano nel nuovo impianto).

    Dopo solo 90 minuti, dunque, si entra subito nel vivo con la sfida tra i campioni d’Italia che puntano a rinnovare il record di scudetti consecutivi portandolo a nove titoli ed i partenopei che dopo gli ultimi due posti sognano di conquistare il terzo scudetto a trent’anni di distanza dall’ultima volta.