Derby di Manchester, si rinnova il duello tra Citizens e Red Devils

    Derby di Manchester, si rinnova il duello tra Citizens e Red Devils

    Andrà in scena sabato sera all’Etihad Stadium l’atteso Derby di Manchester che vedrà i Citizens padroni di casa ricevere i Red Devils tra le mura amiche. Si tratta del confronto numero 160 in campionato: 61 le vittorie dello United, 47 quelle del City mentre i pareggi tra le due compagini sono 51.

    Il primo Derby di Manchester risale al 3 novembre del lontano 1894, quando i Citizens ed i Red Devils si affrontarono in Seconda Divisione; fu lo United ad imporsi 5-2 per poi bissare il successo nella sfida di ritorno chiusa sul 4-1. La prima sfida nella First Division arrivò invece l’1 dicembre del 1906, in quell’occasione fu il City a vincere con un rotondo 3-0. Da allora le due compagini si sono affrontante soltanto nella massima divisione e nelle altre competizioni nazionali come la FA Cup, la League Cup e la Community Shield.

    Tra i Derby di Manchester più memorabili c’è quello del 23 gennaio del 1926, chiusosi a favore del Manchester City con il punteggio di 6-1; con lo stesso risultato i Citizens si sono ripetuti il 23 ottobre del 2011 espugnando il terreno dell’Old Trafford. Il 10 novembre del 1994, invece, lo United ha umiliato con una manita i cugini nella sfida di andata della Premier League edizione 1994/95.

    Nella passata stagione della Premier League sono stati i Citizens ad aggiudicarsi entrambi i confronti del Derby di Manchester: la sfida all’Etihad Stadiumsi è chiusa sul 3-1 per il City, che si è poi aggiudicato anche il match di ritorno grazie alle reti di Bernardo Silva e Leroy Sané. L’ultima vittoria dei Red Devils in campionato risale al 7 aprile del 2018: lo United rimontò il doppio svantaggio iniziale chiudendo sul 3-2 per merito di una doppietta di Paul Pogba e la rete finale di Chris Smalling.

     Il Derby di Manchester in programma sabato sera arriva dopo il 4-1 del City in casa del Burnley e la vittoria sofferta dei Red Devils con il Tottenham; la classifica, però, non arride alle due sfidanti: il City campione d’Inghilterra in carica accusa adesso 11 punti di ritardo dal Liverpool capolista sempre più in fuga, mentre lo United ora ai margini della zona Europa ha meno della metà dei punti dei Reds.

    I tre punti in palio nel Derby di Manchester all’Etihad Stadium, dunque, sembrano essere già indispensabili per le due formazioni: al City per non perdere altro terreno dal Liverpool, allo United per avvicinarsi al quinto posto e cominciare a puntare la zona Champions League.