Verona – Cagliari e il sogno Europa League

    Verona – Cagliari e il sogno Europa League

    Verona – Cagliari è una delle sfide più interessanti della 25a giornata di Serie A. Gli Scaligeri nonostante il pareggio senza reti nell’ultima trasferta a Udine hanno conservato il sesto posto a quota 35 punti, mentre gli isolani reduci dalla sconfitta casalinga con il Napoli sono scivolati all’undicesimo posto ma si ritrovano a sole tre lunghezze dai veneti. Gli uomini di Ivan Juric sono stati sin qui protagonisti di un buon campionato (9 vittorie, 8 pareggi, 7 sconfitte), quelli di Rolando Maran, invece, dopo un’ottima prima parte di campionato sembrano aver smarrito lo smalto dei giorni migliori, tanto da conquistare solo 3 punti nelle ultime 5 uscite in campionato (8 vittorie, 8 pareggi e 8 sconfitte).

    Sono 29 i precedenti in Serie A tra Verona e Cagliari così ripartiti: 11 vittorie per gli Scaligeri, 1° per i rosso-blu e 8 i pareggi, 34 le reti siglate dai veneti, 36 i gol messi a segno dagli isolani. Il primo confronto tra le due squadre risale alla stagione 1968/1969 quando la sfida di andata giocata a Verona si chiuse senza reti (il ritorno fu invece appannaggio dei sardi che si imposero per 2-0). La prima vittoria del Verona arrivò nella stagione 1970/1971, 2-0 il risultato con cui i veneti sconfissero gli ospiti; nel match di ritorno il Cagliari di Manlio Scopigno si vendicò battendo 4-1 la compagine di Ugo Pozzan. Nell’edizione 1991/1992 il Cagliari di Carlo Mazzone migliorerà la vittoria più larga contro i veneti sconfiggendoli 4-0 al Sant’Elia, dove, tra gli altri, andrà a segno anche Enzo Francescoli. Verona e Cagliari si sono affrontate anche 6 volte nella serie cadetta, con un bilancio di 1 vittoria per i veneti, 3 per i rosso-blu e 2 pareggi, mentre in Coppa Italia c’è un solo precedente nell’edizione 2006/2007 che si concluse con il successo degli isolani.

    La sfida di andata alla Sardegna Arena si è chiusa sull’1-1 con le reti di Lucas Castro e Davide Faraoni. In quel momento della stagione il Cagliari occupava il settimo posto, mentre il Verona orbitava nella parte bassa della classifica ed era ad un solo punto dalla zona retrocessione. Oggi, cinque mesi dopo, la classifica arride ad entrambe le compagini che ambiscono alla zona Europa League. La lunga volata per il sesto posto, però, si annuncia ostica anche per la presenza di avversarie come Milan e Napoli. Ecco perché la posta in palio al Bentegodi sembra essere già cruciale…