Europa League, chi passerà agli ottavi di finale?

    Europa League, chi passerà agli ottavi di finale?

    Saranno Braga e Rangers, domani, ad aprire il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. I lusitani e gli scozzesi si ritrovano in Portogallo dove ripartono dal 3-2 in favore degli ospiti, capaci di ribaltare il doppio svantaggio iniziale nella sfida di andata all’Ibrox Stadium. Giovedì toccherà invece alla Roma ricambiare la visita al Gent battuto 1-0 all’Olimpico grazie ad una rete di Pérez. I giochi per la qualificazione sono ancora aperti per Malmo e Wolfsburg; in Svezia si riparte dal 2-1 in favore dei tedeschi che tra le mura amiche hanno vinto dopo aver rimontato il gol di Thelin. Stesso discorso per LASK Linz e AZ Alkmaar che hanno chiuso la sfida di andata in Olanda sull’1-1. Servirà invece una vera impresa all’APOEL per conquistare il passaggio del turno; i ciprioti, ospiti del Basilea, devono rimontare le 3 reti subite in casa a Nicosia per assicurarsi la qualificazione agli ottavi. Molto interessante la sfida in programma allo Stadio del Dragone tra Porto e Bayer Leverkusen; il primo confronto alla BayArena si è concluso sul 2-1 per i tedeschi. Anche l’Istanbul Basaksehir è chiamato all’impresa con lo Sporting Lisbona che all’Alvalade si è imposto per 3-1. Impresa ancora più ardua per l’Espanyol che a Barcellona attende il Wolverhampton: gli inglesi nella sfida di andata hanno liquidato gli iberici con un secco 4-0 grazie alla tripletta di Diogo Jota e al gol di Rubne Neves.

    Ritorno tra le mura del Meazza per l’Inter che nell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League ha battuto 2-0 i bulgari del Ludogorets con la rete di Eriksen ed il rigore nei minuti di recupero di Lukaku. A Lisbona il Benfica giocherà il match di ritorno contro lo Shaktar Donetsk e proverà a ribaltare il 2-1 subìto in Ucraina. Anche l’Eintracht Francoforte ricambia la visita al Salisburgo dopo averlo battuto 4-1 nel primo confronto in Germania. All’Old Trafford tutto può ancora accadere tra Manchester United e Club Bruges che ripartono dall’1-1 dell’andata quando ad andare in rete sono stati Dennis e Martial. A Londra Arsenal e Olympiacos si ritrovano di nuovo di fronte dopo che i Gunners hanno espugnato il campo degli ellenici con una rete di Lacazette. Al Sanchez-Pizjuan, invece, Siviglia e Cluj ripartono dall’1-1 dell’andata; con lo stesso risultato di partenza si affronteranno nuovamente Celtic e Copenaghen che scenderanno in campo al Celtic Park. Chiude il quadro delle sfide di ritorno il confronto tra Ajax e Getafe, con i Lancieri costretti a rimontare il 2-0 subìto in Spagna per continuare il cammino nella competizione.