Super Lig turca, le sfide della 27a giornata

    Super Lig turca, le sfide della 27a giornata

    Ad aprire il prossimo turno della Super Lig turca sarà l’anticipo tra Fenerbahce e Kayserispor. È stato sin qui un campionato avaro di soddisfazioni per i Canarini gialli adesso a nove lunghezze dal quarto posto che vale i preliminari di Europa League; sempre più critica, invece, la situazione degli ospiti che continuano ad occupare l’ultimo posto con soli 22 punti conquistati nel corso della stagione. Sabato saranno Gaziantep e Ankaragucu ad aprire le ostilità; mentre i padroni di casa sono a caccia di punti utili per garantirsi un tranquillo finale di campionato, gli ospiti sono alle prese con la lotta per non retrocedere. Sempre sabato toccherà a Sivasspor e Denizlispor. I biancorossi che ora si trovano a 4 punti dalla vetta sono in piena corsa per il titolo, gli ospiti sono invece stabili a metà classifica a +6 sul terz’ultimo posto. Turno casalingo per lo Yeni Malatyaspor che riceve il Kasimpasa; quello in programma a Malatya è uno scontro diretto ai margini della zona retrocessione, con i padroni di casa quart’ultimi e a una sola lunghezza dagli ospiti. A Istanbul il Besiktas dovrà vedersela con l’Antalyaspor. Dopo il pareggio a reti bianche nel derby le Aquile Nere si ritrovano a 9 punti dalla vetta e contro i biancorossi non possono commettere altri passi falsi per non compromettere il finale di stagione.

    Domenica la Super Lig apre con l’anticipo tra Genclerbirligi e Konyaspor, sfida nella parte bassa della classifica che matte in palio 3 punti importanti in ottica salvezza. Nel pomeriggio di domenica andrà invece in scena il confronto tra Caykur Rizespor e Galatasaray.I Leoni di Fatih Terim, nonostante il pareggio nel derby con il Besiktas, hanno conservato il terzo posto e sono sempre a soli tre punti dalla vetta; i padroni di casa occupano invece il terz’ultimo posto in zona retrocessione. Giornata tra le mura amiche per l’Istanbul Basaksehir che ospita l’Alanyaspor; mentre i padroni di casa sono sempre secondi ma con gli stessi punti del Trabzonspor capolista, gli ospiti accusano ora 6 punti di ritardo dalla zona Europa League. Il turno si conclude con il posticipo a Smirne tra il Goztepe ed il Trabzonspor che difende la vetta; Europa ormai troppo lontana per i giallorossi, mentre per la compagine di Trebisonda la corsa per il titolo si fa sempre più dura.